Seleziona Pagina

Certificazione AEO: Franzosini fa il bis!

Certificazione AEO: Franzosini fa il bis!

Doppia certificazione AEO per la Franzosini, sia in Italia che in Svizzera.

A l termine di un lungo percorso di certificazione, la SA Luciano Franzosini ha finalmente ottenuto la qualifica di operatore AEO (Authorised Economic Operator) Full, ovvero con certificazione per la parte doganale (Customs) e per la sicurezza (Security). Questa certificazione si aggiunge a quella di AEO Customs già ottenuta dalla Franzosini Italia S.r.l. nel giugno del 2011 e quindi l’intero gruppo Franzosini potrà beneficiare di notevoli agevolazioni doganali e di sicurezza, il tutto a vantaggio dei clienti.

E’ subito utile specificare che la qualifica di AEO non era richiesta obbligatoriamente per la nostra azienda, ma la Direzione della Franzosini ha fortemente concentrato l’attenzione e le risorse sull’ottenimento di questo status, dato che la nostra attività si incentra su questioni tecniche doganali e poichè partecipiamo ad una catena di fornitura internazionale di servizi logistici. Inoltre, tale qualifica consente a noi ed ai nostri partner qualificati di poter effettuare una scelta preventiva tra le aziende che con questo status garantiscono alti livelli di sicurezza e comprovate capacità doganali nell’intera catena logistica internazionale: in pratica le aziende certificate AEO, in genere quelli di grandi dimensioni, preferiscono operare con partner doganali altrettanto certificati AEO.

L’operatore che intende ottenere la qualifica di AEO deve assoggettarsi ad un procedimento di analisi da parte delle autorità doganali molto rigido ed approfondito, mediante il quale l’azienda deve assicurare l’osservanza delle prescrizioni doganali; deve dimostrare di utilizzare un sistema di tenuta dei libri contabili e, se del caso, dei documenti relativi ai trasporti che consenta di effettuare adeguati controlli doganali di sicurezza; deve dimostrare e mantenere una comprovata solvibilità finanziaria; in ultimo, deve rispettare degli standard di sicurezza adeguati. Gli operatori certificati AEO beneficiano quindi di particolari agevolazioni nell’ambito dei controlli di sicurezza: ad esempio, essi devono fornire meno informazioni nelle dichiarazioni sommarie di entrata e di uscita (nelle cosiddette “pre-dichiarazioni”) o anche godono di un trattamento prioritario delle spedizioni, se selezionate per il controllo doganale e la riduzione dei controlli doganali.

Esistono poi altri vantaggi indiretti, come la possibilità di analizzare ed ottimizzare le procedure interne ed i meccanismi di controllo grazie all’ampio questionario per l’autovalutazione; forniscono una garanzia di qualità nel commercio internazionale e possono ottenere il riconoscimento della qualifica di AEO in Paesi con i quali la Svizzera ha concluso un rispettivo accordo (reciproco riconoscimento). E’ possibile per i nostri clienti approfittare concretamente dei vantaggi della nostra qualifica AEO in quanto, all’esportazione di merci dalla Svizzera, le imprese certificate AEO sono classificate come “poco rischiose” sia in Svizzera che nel Paese di destinazione (se tale Paese ha concluso con la Svizzera un apposito accordo) e pertanto esse fruiscono di diversi vantaggi e controlli meno frequenti, con una notevole riduzione di tempo impiegato per le pratiche doganali. Inoltre, in occasione dell’esportazione verso Paesi terzi, le imprese AEO devono fornire meno dati e documenti in anticipo.

Inoltre nell’Unione Europea, la qualifica di AEO del nostro corrispondente Franzosini Italia S.r.l., ci attribuisce un canale privilegiato nei controlli doganali in Italia in caso di controllo documentale della dichiarazione doganale (CD) ed in caso di visita delle merci (VM). Con la certificazione AEO, il rapporto con le autorità doganali italiane si basa, oltre che sulla competenza professionale, anche sul rapporto fiduciario che si riflette positivamente nelle semplificazioni doganali e nei casi di contradditorio con la Dogana, in quanto l’operatore AEO è riconosciuto come affidabile e finanziariamente solido per intrattenere rapporti duraturi e sicuri con l’amministrazione doganale.

L’ottenimento del certificato AEO ci permette quindi di godere di una serie di benefici per la semplificazione in materia doganale e di sicurezza e ci consente di velocizzare i tempi delle spedizioni. Il tutto si riflette positivamente per i clienti che hanno minori problemi burocratici e beneficiano di tempi e controlli più rapidi.

I presupposti per l’ottenimento ed il mantenimento di questa certificazione devono rispettare determinati standard in merito alla solidità finanziaria, alla serietà del soggetto giuridico richiedente, all’efficienza e ad una comprovata competenza nella gestione delle merci sotto vincolo doganale.

Per Franzosini questo si traduce in un importante riconoscimento ed un grande vantaggio competitivo: grazie alla certificazione AEO, infatti, l’intero gruppo Franzosini è considerato dalle Autorità Doganali come partner affidabile e sicuro nell’intera catena logistica, offrendo e garantendo servizi di alta qualità e gestendo la supply chain doganale in completa sicurezza.

 

Foto in alto: Da sinistra nella foto: Alessandro Borghi (Vice Direttore), Remo Fontana (Direzione delle Dogane di Lugano), Angelo Piffaretti (Vice Direttore), Sabino Civita (Responsabile IT&QA)

Circa l'autore

Lascia un commento

Recent Tweets

Archivi

Categorie